Recensione Il Sommelier (Uncorked) – Netflix

Il Sommelier (Uncorked) è il film del momento tra tutti gli appassionati di vino. È disponibile su Netflix dal 27 Marzo 2020, ma solo in questi giorni sono riuscito a dedicare una mezza serata al film (la durata è di appena 100 minuti). Il mio (e non solo) parere? Andiamolo a scoprire insieme. Prima però, un breve riassunto (senza spoiler) del film.

Il protagonista, Elijah, appartiene a una famiglia di Memphis, la cui attività lavorativa, tramandata dal nonno, è un ristorante specializzato nella cottura stile BBQ. Il ragazzo, mal volentieri si dedica al locale di famiglia, tant’è che egli presta servizio presso in un’enoteca, dove inizia ad imparare le fondamenta del vino. Un giorno, confrontandosi con il titolare dell’attività, scopre il corso Master Sommelier (di cui vi avevo già parlato qui) e da quel momento inizia a raccogliere il denaro necessario per l’iscrizione alla scuola, nonostante il padre sia contrario a questa scelta. 

Il Sommelier Netflix

Oltre a questo punto, non posso andare avanti, altrimenti rischierei di rovinarvi il film. Sappiate solo che, dopo i primi 20/30 minuti di film, tutto accade molto velocemente, senza alcun effetto sorpresa e con un finale assai deludente (almeno dal mio punto di vista) che non “chiude” alcun cerchio. Tutto rimane sospeso, togliendo anche la voglia di un sequel.
Come avrete intuito, il mio è un commento abbastanza negativo e, confrontandomi con gli altri autori di WineSommelier (ma non solo), ho notato questo sentimento anche da parte loro.

Sarà che mi aspettavo qualcosa come “Somm”, un film che ho amato per ogni singolo minuto (anche questo, parla della scalata di alcuni giovani sommelier iscritti al Master Sommelier) e quindi le mie aspettative sono state deluse, ma anche facendo una breve ricerca su Google le opinioni sono sempre le stesse: il film non è riuscito come avrebbe dovuto, tenendosi su una superficialità estrema.

Bio Autore

Luca Mercatanti

Mi occupo di Web&Digital dal 2007, ma a partire dal 2016 mi sono affacciato al mondo del vino in modo professionale, senza alcun interesse economico.

Ho deciso di aprire WineSommelier.it per dare la possibilità a tutti di imparare a rapportarsi con il vino, cercando di spiegare il mondo vitivinicolo in modo semplice.
In questa impresa non sono solo, diversi sono gli autori che quotidianamente dedicano parte del loro tempo per scrivere articoli.

1 commento

  • Dovrebbero innanzitutto rispettare il percorso del vero Sommelier, qui siamo passati al Master Sommelier.
    Comunque l’ho trovato molto superficiale .

Lascia un commento

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi di vino in Italia e ricevere una newsletter mensile con i principali articoli che sono stati pubblicati?

Rimani aggiornato sul mondo vitivinicolo, penseremo noi a mandarti le notizie principali per non rimanere indietro!

X